Allungamento pene - Aumentare le dimensioni del pene: ne vale la pena ?


allungamento pene

Allungamento pene - Aumentare le dimensioni del pene: ne vale la pena ? Ne parliamo con il Dr. Fabio Castiglione Andrologo a Londra e Urologo a Londra.


Il Dottor Fabio Castiglione Urologo Italiano a Londra, Consultant alla clinica medica HolisticAndrology e Diga33.


Presso i centri si utilizza un approccio terapeutico basato sui più recenti studi clinici, sulle linee guida delle società scientifiche internazionali di medicina sessuale di cui il dottore Castiglione, Urologo a Londra, è membro della commissione.



urologo londra | fabio castiglione

Non è raro che gli uomini, a un certo punto della loro vita, sentano di non essere così dotati come vorrebbero essere. Che sia iniziato in giovane età, confrontandosi in uno spogliatoio o durante l’etá adulta pensando vedendo gli attori di film porno, per definizione fuori media ( come vedere la formula uno e pensare che le auto siano tutte cosi’…), lo stress di "non essere abbastanza" può spingere molti a cercare online il modo per allungare il pene. Il problema è che ci sono molte complicanze segnalate con interventi chirurgici e iniezioni volte ad aumentare le dimensioni del pene e, pertanto, NOI LO SCONSIGLIAMO VIVAMENTE.


Sebbene ci siano una diverse procedure volte ad aumentare la dimensione del pene (aumento della circonferenza o della lunghezza, o entrambi), esistono controversie con ciascuna. Molti studi hanno mostrato una serie di risultati riguardanti i tassi di soddisfazione del paziente e l'efficacia della procedura, tutti con una schiacciante mancanza di prove a sostegno di ciascuna procedura.


Alcuni dei risultati riportati includono un aumento della lunghezza di 1-2 cm (circa la dimensione dell'unghia del pollice) e un aumento di 2,5 cm della circonferenza del pene. Tuttavia, questi aumenti sono spesso associati a una varietà di complicanze post operatorie come deformità del pene, cicatrici, accorciamento del pene e disfunzione sessuale generale e disfunzione erettile . La cosa più interessante è che la stragrande maggioranza degli uomini che richiedono un qualche tipo di intervento chirurgico per l'aumento del pene sono uomini che in realtà hanno peni di dimensioni normali e perfettamente funzionanti. Ciò potrebbe implicare che alcuni di questi uomini potrebbero soffrire di dismorfismo corporeo, che è una condizione psicologica curabile.


Se stai prendendo in considerazione una procedura come l’allungamento del pene, tieni presente che quasi tutte non sono approvate e non sono regolamentate. Inoltre, non esiste un protocollo ufficiale disponibile per i medici per determinare quali pazienti siano buoni candidati. Infine, è probabile che in futuro ci saranno procedure efficaci per il potenziamento del pene, ma in questo momento le metodologie sono molto rischiose. Come affermato in un documento di ricerca sull'European Urology Journal, "L'unico consenso che esiste oggi riguardo alla necessità di tali procedure è per la correzione chirurgica di un micropene ( sotto i 7 cm in erezione)".


Se stai pensando di sottoporsi a un intervento chirurgico di allungamento del pene, ti consigliamo vivamente di condurre la tua ricerca approfondita prima di procedere.

Sulla base della nostra ricerca, il rischio supera la ricompensa.


Se volete chiarire alcuni aspetti, prenotate una visita con il Dottor Fabio Castiglione Urologo Italiano a Londra.

Richiedi un visita con il Dottor Fabio Castiglione Urologo Italiano a Londra tel: +447830398165




498 visualizzazioni0 commenti