Nicturia: Andare frequentemente in bagno la notte.

Aggiornato il: mar 13

Si definisce nicturia la necessità di urinare frequentemente durante la notte tanto da costringere il paziente a svegliarsi per urinare.



Nicturia: Ne parliamo con il Dr. Fabio Castiglione Andrologo a Londra e Urologo a Londra.

Il Dottor Fabio Castiglione Urologo Italiano a Londra, Consultant alla clinica medica HolisticAndrology e Diga33. Presso i centri si utilizza un approccio terapeutico basato sui più recenti studi clinici, sulle linee guida delle società scientifiche internazionali di medicina sessuale di cui il dottore Castiglione è membro della commissione.


Nicturia


Il ripetuto stimolo minzionale determina risvegli frequenti, con impatto sulla qualità del sonno.

Normalmente, si dovrebbe essere in grado di dormire almeno 6 ore senza doversi risvegliare per andare in bagno.


Più frequente durante l’invecchiamento, la nicturia può colpire sia gli uomini che le donne e può essere associata a poliuria (la produzione di più di 2 litri di urina al giorno), poliuria notturna(sovrapproduzione di urina durante la notte), ridotta capacità della vescica di trattenere le urine o disturbi del sonno.


Nicturia, quali sono le cause?


La nicturia può risultare semplicemente da un'eccessiva o tardiva assunzione di liquidi prima di andare a letto oppure da un diabete non adeguatamente trattato.

Ancora, la nicturia può essere associata a scompenso cardiaco, gonfiore alle gambe, apnee ostruttive del sonno o all’assunzione di alcuni farmaci, come i diuretici.

Quando alla base della nicturia ci sono patologie dell’apparato urinario questa può essere causata da infezioni, infiammazioni, ostruzione da iperplasia prostatica, stenosi uretrale o neoplasie.


Quali sono i rimedi?


Molti pazienti che riferiscono nicturia hanno una funzione vescicale e diuresi normale, tanto che spesso è sufficiente variare le abitudini nell’assunzione di liquidi per risolvere il disturbo. Altre volte può essere necessario limitare l’assunzione di alcune bevande, come il caffè e l’alcol.


Quali malattie si possono associare alla nicturia?

  • Ipertrofia prostatica benigna

  • Cancro alla prostata

  • Cistite

  • Cistite interstiziale

  • Tumori uroteliali

  • Neuropatie

  • Iperattività vescicale

  • Diabete

  • Patologie cardiovascolari

  • Apnee notturne


I rimedi in caso di nicturia dipendono dall’origine del problema. Nel caso in cui si ritenga di soffrire di nicturia è utile eseguire una visita urologica a Londra se per stabilire la causa del problema


Se volete chiarire alcuni aspetti, prenotate una visita con il Dottor Fabio Castiglione Urologo Italiano a Londra

Richiedi un visita con il Dottor Fabio Castiglione Urologo Italiano a Londra tel: 07830398165


59 visualizzazioni0 commenti